Nel presentarvi la nostra storia l’intento non è solo quello di chiarire cosa vuol dire oggi essere Corpo di Pubblica Assistenza e di Primo Soccorso, ma vorremmo farvi entrare nello spirito associativo dei volontari, per potervi avere al nostro fianco come aiuto e sostegno per il futuro.
Non solo belle parole, ma punti di riflessione, momenti d’incontro e discussione.
Noi crediamo che solo mettendo al primo posto la persona che soffre e chi la circonda potremo continuare la nostra opera nel modo migliore.
Dal 1987 al servizio della comunità.

375215 2528471944275 1789922455 n

 

Il Corpo Internazionale di Pubblica Assistenza Humanitas Soccorso Italia - ONLUS è costituito come associazione nel 1987 grazie all’idea di cinque amici, soci fondatori che, superando non pochi ostacoli, riescono a costituire un gruppo operativo di circa cinquanta persone tra militi e Soci.
I soci fondatori redigono lo Statuto e il Regolamento interno dell’attività dei Volontari.
L’associazione entra a far parte dell’Unione Regionale e della Federazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze (attualmente ANPAS) e sono avviati i percorsi formativi per i volontari.

PierluigiNello stesso anno è attivato il Dipartimento di Protezione Civile ufficialmente inserito nel Piano Nazionale di Protezione Civile del Ministero dell’ Interno.

Il Presidente dell’associazione stipula la prima convenzione con l’U.S.L. di Salerno, da quel momento i volontari iniziano a svolgere la loro attività principale ovvero quella di Primo Soccorso a sostegno e rinforzo del servizio prestato dall’U.S.L. stessa; con grande sforzo economico si riesce ad acquistare la prima ambulanza usata.

Negli anni ‘90 l’associazione si presenta come una realtà in continua crescita capace di implementare straordinariamente il numero dei servizi offerti. L’ampliamento del parco mezzi crea la necessità di un collegamento tra le ambulanze ed il servizio pubblico 118.
Con un ulteriore sforzo economico e grazie al contributo di tanti soci sostenitori, si acquista un ponte radio e si realizza la Sala Operativa che sarà sempre attiva 24 ore su 24 e capace di gestire qualsiasi emergenza.
Il nuovo programma di sviluppo, ha portato al riconoscimento ufficiale dell’associazione da parte delle istituzioni.

Con l’inizio del nuovo millennio, l’associazione è una realtà pluriterritoriale e plurifunzionale consolidata che ha fatto del governo delle complessità il suo fulcro operativo.
Si fa carico della prevenzione delle piccole e grandi emergenze che caratterizzano la vita privata e sociale del cittadino, attraverso il continuo aggiornamento delle procedure d’emergenza, le attività di formazione di personale motivato ed il potenziamento dei mezzi tecnici.

Oggi, nel 2014 è dotata di ambulanze, di centri mobili di rianimazione anche neonatale, tutte con le più ricercate tecnologie mediche, moto BMW di Primo Soccorso BLS-D, automediche, autobotti per l’approvvigionamento idrico ed il servizio antincendio, autocarri speciali per attività di Protezione Civile, carroattrezzi, polisoccorsi autostradali, una roulotte info point, moto per il pattugliamento delle spiagge, gommone e imbarcazioni Falcon per soccorso sanitario in mare, bus per le iniziative sociali, cucina itinerante.


FacebookTwitterRSS Feed
Pin It
b europe             b rangers            b protezione         difesa        assistenza        primo

PER OFFRIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE DI PROFILAZIONE. CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE ACCONSENTI ALL’UTILIZZO DEI COOKIE. PER SAPERNE DI PIÙ E PER MODIFICARE LE TUE PREFERENZE CONSULTA privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information